Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
Il vero miracolo non è camminare in aria o sull’acqua ma camminare sulla terra.

Riduttori pendolari

Serie P

Costruiti in 6 grandezze ad una riduzione e in 6 grandezze a due riduzioni.

Sono previsti due tipi di entrata: una con albero entrata sporgente e una con predisposizione attacco motore compatta per l’accoppiamento a motori elettrici flangiati IEC.

Il corpo riduttore in ghisa meccanica EN GJL 200 UNI EN 1561 abbondantemente nervato all’interno e all’esterno per garantire la rigidità possiede un’unica camera di lubrificazione che garantisce una maggiore dissipazione termica e una migliore lubrificazione di tutti gli organi interni.

Gli ingranaggi cilindrici, a dentatura eli- coidale, sono costruiti in acciaio 16CrNi4 o 18NiCrMo5 UNI7846 cementati e temprati. Il primo stadio è rettificato.

L’albero lento cavo di serie in acciaio costruito con fori di vari diametri, la possibilità di montare una flangia uscita sul fianco opposto all’albero entrata, l’ancoraggio tramite un tenditore o un braccio di reazione e la predisposizione per il montaggio del dispositivo antiritorno esaltano le prestazioni di questi riduttori facilitandone l’installazione in molteplici applicazioni.

Configurazione
Documentazione serie Riduttori ad ingranaggi ver.11/2018
Catalogo serie Riduttori ad ingranaggi ver.11/201810 MB

Per ulteriori informazioni sull'intera gamma di prodotti TRAMEC consultare l'area download.